9 esempi e tipi di trilobiti: fatti che dovresti sapere!

I trilobiti sono marini estinti artropodi che sono divisi in tre lobi; testa, corpo e torace con gambe articolate. Vediamo alcuni dei suoi tipi di seguito.

  1. Proetida
  2. Redlichiida
  3. Corinexochida
  4. Arpetida
  5. Agnostida
  6. Asafida
  7. Odontopleurida
  8. Liquidare
  9. Facopida
  10. Pticopardi

Tipi di trilobiti

1. Proetida

I Proetida sono piccoli trilobiti costituiti da an esoscheletro con piccole fossette dette tubercoli. La regione del cefalo contiene occhi grandi e convessi e uno stretto lungo hypostome con spine geniche. La regione del torace è composta da 7-8 segmenti stretti e smussati.

2. Redlichiidi

Le specie, Redlichiida sono trilobiti primitivi con numerosi toracica segmenti che hanno punte spinose. La regione del cefalo è ben segmentata, grande e semicircolare con grandi occhi suddivisi. La regione del torace è divisa in protorace e opistotorace.

3. Corinexochidi

Il cefalo di Corynexochida è solitamente convesso e allungato, e contiene suture opistopari. Contiene anche grandi occhi. Alcune specie di Corynexochida hanno glabella che sono lisci e le altre specie hanno solchi glabellari che hanno una disposizione strombata. Ci sono circa Da 7 a 8 segmenti nella regione del torace con punte pleuriche spinose

4. Arpetida

Harpetida è costituito da a ampia tesa semicircolare intorno alla regione del cefalo che è perforata con piccoli pori. La tesa viene utilizzata per filtrare le particelle di cibo. Di solito si estende all'indietro su entrambi i lati della regione della testa e ha a sutura all'esterno. Gli occhi sono ridotti in piccoli tubercoli con forti creste che si estendono fino alla regione centrale del cefalo.

5. Agnostida

Agnostida sono piccole trilobiti che sono lunghi solo pochi mm. Il cefalo e il pygidium sono di dimensioni simili con a aspetto a conchiglia. La maggior parte delle specie mancava di occhi, aveva ali a nastro e contenuto tre segmenti toracici che aveva appendici speciali utilizzate per il nuoto.

574px Trilobite Walliserops trifurcatus 1
Crediti immagine: trilobite by Kevin Walsh (CC BY 2.0)

6. Asafida

Nell'ordine Asaphida, la testa (Cephalon) e il pygidium (coda) sono di dimensioni simili e hanno una sutura ventrale prominente. La testa è di solito piatto con solchi che sono deboli e la regione toracica consiste di circa 5-12 segmenti. Un ampio bordo circonda la regione del cefalo con occhi grandi.

La specie di asaphida esisteva nel medio Cambriano e si estinse durante il Era Siluriana. Si compone di sei superfamiglie:

  • Anomocaroidea
  • Asafoidea
  • Ciclopigoidea
  • Dikelocefaloidea
  • Remopleuridoidea
  • Trinucleoidea

7. Odontopleurida 

Le specie di Odontopleurida hanno a cefalo convesso e a forma di barra e una glabella lobata a forma di pomello che si estende alla regione anteriore. La maggior parte di loro hanno lunghe spine che derivano dall'esoscheletro e talvolta da loro formare ornamenti granulari. La regione toracica è divisa in 8-13 segmenti.

Il pygidium è molto piccolo e ha anche lunghe spine che servono per scopo di protezione e ha anche impedito al trilobite di affondare. Queste specie sono state trovate tra l'Ordoviciano e il Devoniano.

8. Lichida

La specie Lichida esisteva tra il Furogiano ed devoniano ere. Il corpo è costituito da molte spine che si estendono dalla regione del cefalo alla regione del pygidium. Di solito, l'esoscheletro ha una consistenza granulosa e ha tubercoli di verruca. Ci sono circa 8-13 segmenti nell'area toracica.

L'ordine Lichida è diviso in due famiglie; Lchidi e Lichakephalidae.

9. Facopida

Phacopida (significa lente-faccia) visse durante il dal tardo Cambriano al tardo Devoniano. La testa (cefalo) è solitamente corta o assente. Gli occhi sono schizocorali o olocroali con placche rostrali. Ci sono 4 paia di solchi glabellari nella regione della testa.

8-19 segmenti sono presenti nella regione toracica che è chiaramente solcata e larga. Anche il pygidium lo è lobato o spinoso con margini lisci. Si compone di tre sottordini:

  • Calimenina
  • Facopina
  • Chiuririna

10. Pticopariida

La specie Ptychopariida si trova tra il Cambriano inferiore e l'Alto Ordoviciano era. Questi sono grandi ordine eterogeneo che ha origini primitive e propaggini specializzati. Il cefalo è costituito da strutture facciali opistopari che si assottigliano dolcemente in semplici glabelle larghe e rotonde con solchi. Si compone di circa 8 segmenti toracici e il pygidium è piccolo e largo.

Esempi di trilobiti

Esistono molte specie di trilobiti, vediamone alcuni esempi:

  • Asaphiscus wheeleri
  • Bailiella levyi
  • Boedaspis ensifero
  • Metacantina 
  • Redlichia notlingi
  • Redlichia takooensis
  • Paradossidi gracili
  • Paradossidi Davids
  • Redlichia chinensis
  • Terataspis grandis

Conclusione

I trilobiti sono animali estinti che appartengono alla famiglia degli artropodi. Sono divisi in Cephalon (testa), torace e pygidium (coda) e hanno appendici. Esistevano principalmente tra il pre-cambriano e il Permiano.

Leggi anche: